News

24/07/2008

LA COPPA DEL MONDO A VERCELLI. LA REGIONE PIEMONTE STANZIA 70.000 EURO PER IL CENTENARIO DELLA PRO VERCELLI.

"Devo ringraziare l'Assessore regionale allo sport Giuliana Manica e gli uffici regionali che hanno risposto positivamente alle richieste da me avanzate nei mesi scorsi, assegnando con determina un contributo di 70.000,00 euro per gli eventi in programma il prossimo settembre relativi ai festeggiamenti del centenario del primo Scudetto della Pro Vercelli. In particolare, il contributo regionale andrà a finanziare l'assegnazione del Premio Piola e la presenza della Coppa del Mondo vinta dalla nazionale italiana di calcio ai Mondiali di Germania del 2006.

23/07/2008

CONTRIBUTI REGIONALI PER LO SVILUPPO DEI TERRITORI TURISTICI E DELL'OFFERTA TURISTICA.

La Regione Piemonte ha stanziato significative risorse per finanziare interventi per lo sviluppo, la rivitalizzazione e il miglioramento qualitativo dei territori turistici (l.r. 4/2000). Gli interventi finanziabili sono i seguenti:

1)      strutture ed infrastrutture per la fruizione di circuiti, percorsi ed aree di sosta attrezzate;

2)      impianti di risalita, piste da sci e impianti per la pratica dello sci di fondo;

3)      impianti turistico-ricreativi e turistico-ricettivi;

4)       impianti per la fruizione di aree lacuali e fluviali;

5)      la realizzazione, miglioramento, potenziamento di strutture ed infrastrutture di importanza sovra-locale finalizzate al turismo del benessere, al turismo enogastronomico e alla valorizzazione paesaggistica dei siti turistici;

6)      realizzazione, ampliamento, miglioramento, completamento di strutture ed infrastrutture per attività turistiche outdoor e di impianti turistico-ricreativi idonei allo svolgimento di attività sportive di importanza sovra-locale;

7)      realizzazione di interventi materiali atti a qualificare e a valorizzare strutture esistenti destinate ad attività museale.

I soggetti beneficiari sono: Comuni e loro Consorzi, Comunità Montane, Consorzi pubblici, Enti no profit ed Enti Parco.

Le candidature devono essere inoltrate entro il 14 ottobre 2008 alla Direzione Turismo, Commercio e Sport - Settore Offerta Turistica, Via Avogadro, 30 - 10121 Torino.

17/07/2008

NUCLEARE: DE RUGGIERO, POSITIVA ACCELERAZIONE SOGIN.

(Adnkronos) - Giudizio positivo da parte dell'assessore all'ambiente della Regione Piemonte, Nicola De Ruggiero all'impegno avviato da Sogin, societa' che gestisce in sicurezza la chiusura del ciclo di vita delle installazioni nucleari italiane 'registriamo positivamente l'accelerazione dei programmi di Sogin - ha sottolineato De Ruggiero in occasione della riunione del tavolo di trasparenza per seguire le attivita' di dismissione del parco nucleare piemontese - come dimostrato dallo svuotamento definitivo, a giugno, della piscina Eurex e del relativo rilascio controllato dell'acqua il 4 luglio scorso'. Sottolineando che 'Il rispetto degli impegni da parte di Sogin ha permesso il superamento dell'emergenza della piscina Eurex'  De Ruggiero ha poi ricordato che 'l'avvio delle procedure per il decomissioning dell'impianto di Bosco Marengo e' previsto per i prossimi giorni e si concludera' entro il 2009. Per l'impianto di Trino si prevede il termine dello smantellamento e del condizionamento dei rifiuti entro il 2013.

17/07/2008

NUCLEARE: DE RUGGIERO, GOVERNO FIRMI DECRETI PER SITI PIEMONTESI.

(Adnkronos) - 'Abbiamo ottenuto i pareri favorevoli dalla Commissione nazionale per la valutazione d'impatto ambientale per i progetti di Saluggia e di Trino. Ora pero' il ministro deve essere sollecito nella firma dei decreti'. L'assessore all'Ambiente Nicola De Ruggiero, alla riunione odierna del tavolo di trasparenza per seguire le attivita' di dismissione del parco nucleare piemontese, chiede al Governo di sostenere in modo preferenziale le procedure di decomissioning e messa in sicurezza dei siti nucleari piemontesi che hanno registrato una sensibile accelerazione negli ultimi mesi.

17/07/2008

NUCLEARE: SALUGGIA: REGIONE PIEMONTE SOLLECITA SITO NAZIONALE.

La Regione Piemonte sollecita il governo a dare indicazioni sul sito nazionale di stoccaggio per le scorie nucleari di Saluggia. L'assessore all'Ambiente Nicola De Ruggiero, alla fine della riunione odierna del Tavolo di trasparenza per seguire le attivita' di dismissione del nucleare piemontese, ha ricordato come il Piemonte abbia ottenuto il parere favorevole dalla Commissione nazionale per la valutazione d'impatto ambientale per i progetti di Saluggia e di Trino.
'Ora pero' - afferma - il ministro deve essere sollecito nella firma dei decreti'. De Ruggiero chiede al governo di 'sostenere in modo preferenziale le procedure di dismissione e messa in sicurezza dei siti nucleari piemontesi, che hanno registrato una sensibile accelerazione negli ultimi mesi' grazie alla Sogin, come dimostrato dallo svuotamento definitivo della piscina Eurex. Inoltre l'avvio delle procedure per il decomissioning dell'impianto di Bosco Marengo e' previsto per i prossimi giorni e si concludera' entro il 2009. Per l'impianto di Trino il termine dello smantellamento e' fissato entro il 2013. Tra il marzo 2010 e dicembre 2011 tutto il combustibile presente in Piemonte verra' trasferito in Francia per il suo riprocessamento. (ANSA).

10/07/2008

LA REGIONE FINANZIA CON 15.000 EURO L'IMPIANTO ITTIOGENICO DELLA VALMASTALLONE.

"L'Assessorato regionale allo sviluppo della montagna ha stanziato 15.000,00 euro a favore del progetto presentato dal Consorzio Valmastallone-Valsesia relativo all'impianto ittiogenico per la produzione di salmonidi di pregio da ripopolamento al servizio della Valmastallone. Avevo sollecitato l'intervento dell'Assessore Bruna Sibille su richiesta del Presidente del Consorzio Patrizio Minaroli. Ringrazio l'Assessore per la sua disponibilità a finanziare un progetto di grande importanza per lo sviluppo del territorio che comprende i Comuni di Cervatto, Cravagliana, Fobello, Rimella e Sabbia".

10/07/2008

SORIN DI SALUGGIA (VERCELLI): ACQUISIZIONE DELLA BIOTRIN E CASSA INTEGRAZIONE.

"Sono pienamente condivisibili le valutazioni espresse dalle organizzazioni sindacali relativamente alla notizia dell'acquisizione da parte di Diasorin spa del gruppo irlandese Biotrin, un fatto assolutamente positivo che conferma tutte le potenzialità di sviluppo del gruppo industriale di Saluggia. Al tempo stesso, l'annuncio della cassa integrazione per 400 persone fino al 31 agosto 2009, se non altro allontana la minaccia del licenziamento dei 175 esuberi. Questo però non può consentirci di abbassare la guardia sulla situazione della Sorin. Si deve assolutamente procedere sulla strada della realizzazione del Polo delle Biotecnologie e Biomedicale, come previsto dalla Regione Piemonte, che deve rappresentare il fattore intorno al quale rilanciare lo sviluppo del territorio. Come già più volte espresso, e affermato anche in un Ordine del giorno approvato dal Consiglio regionale, gli investimenti sul Polo delle Biotecnologie e Biomedicale devono essere vincolati alla salvaguardia dei livelli occupazionali da parte della Sorin Group".

07/07/2008

SOGIN: LA BRESSO CONVOCHI I VERTICI DELLA SOGIN E RIFERISCA IN CONSIGLIO SULLA MESSA IN SICUREZZA DEL SITO DI SALUGGIA.

Il consigliere regionale Alessandro BIZJAK (Partito Democratico) ha inviato quest'oggi una lettera alla Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso relativa all'operato della società Sogin di Saluggia (Vercelli). Spiega il consigliere Alessandro BIZJAK: "Nei giorni scorsi è stata recapitata a tutti i cittadini di Saluggia, da parte di tecnici della società Sogin, che gestisce l'attività di smantellamento dell'impianto nucleare Eurex di Saluggia, una lettera a firma del Sindaco Marco Pasteris, con allegato un opuscolo informativo realizzato dalla Sogin stessa. Nella lettera vengono formulati giudizi sull'operato della Sogin che, secondo il Sindaco di Saluggia, avrebbe ‘svolto il proprio lavoro con grande professionalità ed efficienza, permettendo di raggiungere i traguardi prefissati in tempi ridotti'. Come ben noto all'Amministrazione regionale vi sono stati consistenti ritardi nell'attività di smaltimento, in particolare per quanto riguarda la solidificazione dei rifiuti radioattivi liquidi e la messa in esercizio dei nuovi serbatoi di stoccaggio".

02/07/2008

COMUNITA' MONTANE: LA LEGGE REGIONALE RAFFORZA IL RUOLO DI SALVAGUARDIA E SVILUPPO DEI TERRITORI MONTANI.

"Il Presidente della Comunità montana Valsesia ha ragione nel ringraziare l'azione della Regione Piemonte che ha varato la riforma delle Comunità montane. In questo momento la vera incognita è rappresentata dall'atteggiamento del Governo nazionale. La bozza di decreto legge inizialmente predisposta, infatti, prevedeva, la soppressione delle Comunità montane e l'eliminazione del Fondo speciale per la montagna. In questo modo si sarebbero cancellati sia gli enti sia le risorse destinate alle politiche specifiche per le aree montane. Dunque un provvedimento contro la montagna e le sue genti e non solo contro le Comunità montane.

24/06/2008

BANDO REGIONALE 2008 PER LA PROMOZIONE SPORTIVA.

La Regione Piemonte ha emanato il bando per la concessione di contributi regionali per la promozione delle attività sportive Anno 2008 (Legge regionale 93/95). Questi i progetti finanziabili: Progetti diretti ai soggetti diversamente abili; Progetti diretti ad incentivare la pratica motoria e sportiva nelle scuole; Progetti diretti esclusivamente alla formazione dei tecnici e Dirigenti (preparatori, allenatori, arbitri, dirigenti tecnici e sportivi); Progetti diretti a promuovere la pratica dello Sport per tutti; Progetti diretti all'avviamento dei giovani all'agonismo. La scadenza è fissata per 21 luglio 2008. Per i progetti riguardanti la pratica motoria nelle scuole la scadenza è al 30 settembre.

Condividi contenuti
Powered by Powered by Eta Beta

Alessandro Bizjak - Consigliere Regionale Regione Piemonte
via Arsenale, 14 - 10121 Torino - Tel. 011.57.57.461 - Fax 011.53.48.22 - E-mail: info@alessandrobizjak.it