News

16/01/2009

"LA PROVINCIA FINANZI LE ATTIVITA' DI ARPA CON I FONDI DELLE COMPENSAZIONI NUCLEARI".

"Bene ha fatto l'Assessore regionale Nicola De Ruggiero a convocare i rappresentanti delle Province di Vercelli ed Alessandria e i Sindaci dei Comuni sede di impianti e di depositi di materiale nucleare. Alla luce di quanto emerso nel corso della riunione, riteniamo necessario che le istituzioni continuino ad assicurare all'Arpa il sostegno per svolgere le attività di monitoraggio radiologico-ambientale.  Per queste ragioni ci auguriamo che la Provincia di Vercelli e i Comuni di Saluggia e di Trino, come peraltro affermato anche dal Ministro Scajola, accolgano le iniziative della Regione Piemonte, presentandosi il prossimo 30 gennaio al tavolo di trasparenza regionale con una proposta concreta di compartecipazione finanziaria rispetto alle attività dell'Arpa. Auspichiamo che, almeno questa volta, i soldi delle compensazioni nucleari siano erogati per l'obiettivo per cui sono stati stanziati e non per altre finalità ".

Alessandro BIZJAK

Consigliere Regionale PD

Paola OLIVERO

Coordinatrice Circolo PD Saluggia

Marina RASORE

Coordinatrice Circolo PD Trino

14/01/2009

CASA DELLA SALUTE DI VARALLO SESIA E NUOVO PRESIDIO DI BORGOSESIA.

"Desidero ringraziare la Presidente Mercedes Bresso che il 24 gennaio, prima di partecipare all'inaugurazione della Casa della Salute di Varallo Sesia e del nuovo Ospedale di Borgosesia, sarà presente presso la sede del PD (Borgosesia, Piazza Parrocchiale 2, ore 9.30), per un incontro pubblico a cui parteciperanno anche il Segretario provinciale On. Luigi Bobba e il Coordinatore del Circolo Davide Ceretti. L'apertura della Casa della Salute di Varallo Sesia e l'avvio delle prime attività del nuovo presidio di Borgosesia rappresentano due obiettivi importanti che la Regione Piemonte, in particolare la Presidente Bresso e gli Assessori Valpreda ed Artesio, hanno fortemente voluto a vantaggio di tutti i cittadini valsesiani.

12/01/2009

"LA REGIONE INTENDE ACCONSENTIRE ALLA SOCIETA' TERRE D'ACQUA DI TRASFORMARSI IN FONDAZIONE?"

"Agli uffici regionali competenti è pervenuta la richiesta di trasformazione in Fondazione della Società in house "Terre d'Acqua della Provincia Aurea"? E la Giunta regionale se e come intende procedere alle necessarie verifiche ed approfondimenti sulla situazione e sull'attività di detta società?": queste le domande poste dal Consigliere regionale Alessandro BIZJAK (PD) in un'Interrogazione presentata quest'oggi. L'Interrogazione verte sulla vicenda della "Società Terre d'Acqua della Provincia Aurea", costituita il 21 dicembre 2004 con delibera del Consiglio Provinciale di Vercelli come società cooperativa a responsabilità limitata (con oggetto attività riguardanti la promozione della vocazione turistica del territorio torinese e vercellese), trasformata poi nel 2006 in società a responsabilità limitata in house e in procinto di trasformarsi in Fondazione.

09/01/2009

MANCATO APPROVVIGIONAMENTO DI SALE: LA COLPA E' SOLO DELLA PROVINCIA DI VERCELLI.

"Questa mattina, in occasione della seduta del Consiglio regionale, il collega del PDL Luca Pedrale è intervenuto per chiedere conto alla Giunta regionale del mancato approvvigionamento di sale nei confronti dei Comuni della Provincia di Vercelli. Ho potuto verificare, dalla risposta dell'Assessore Luigi Sergio Ricca, che non vi è alcuna responsabilità dell'amministrazione regionale; infatti la colpa è solo della Provincia di Vercelli la quale, dopo essersi rivolta agli uffici regionali per richiedere il sale necessario a fronteggiare il maltempo, a fronte della richiesta di provvedere al pagamento del sale richiesto non ha più dato alcuna notizia".

09/01/2009

APPROVATO IL TESTO UNICO IN MATERIA DI ARTIGIANATO.

Il Consiglio Regionale del Piemonte ha approvato la legge "Testo Unico in materia di artigianato". "Si tratta di un provvedimento di grande rilevanza politica - spiega il Consigliere regionale Alessandro BIZJAK (PD) - una normativa molto flessibile, che individua obiettivi e finalità, indica gli strumenti e rimanda a successivi provvedimenti della Giunta per quanto riguarda i programmi di attuazione. Una legge moderna che ci mette nelle condizioni di avere strumenti adeguati per superare questa situazione difficile in cui versano le nostre imprese. Introduce anche elementi di semplificazione (per esempio la comunicazione unica per l'Albo provinciale, per cui la responsabilità della verifica della completezza della documentazione è a carico dell'amministrazione e non dell'artigiano) nonché una serie di monitoraggi e controlli sull'azione della amministrazione regionale. A fianco della legge è previsto poi il fondo unico regionale per l'artigianato che quest'anno vedrà raddoppiati i fondi destinati al settore, che passeranno a 30 milioni".

15/12/2008

"LA CAROVANA PER IL LAVORO SICURO" A BORGOVERCELLI.

Lunedì 15 Dicembre 2008, il Circolo del Partito Democratico di Vercelli, in occasione della tappa della "CAROVANA PER IL LAVORO SICURO" (che collega idealmente i luoghi segnati da eventi tragici per la storia del lavoro, tra i quali Torino, Casale Monferrato e Fossano), organizza la proiezione di due film e un dibattito sui temi della sicurezza sul lavoro. A partire dalle ore 17.30, presso la MULTISALA MOVIE PLANET (Loc. Bivio Sesia), a BORGOVERCELLI, Giorgio SIMONELLI (Coordinatore del Circolo PD di Vercelli) presenterà i film "Morire di lavoro" di Daniele SEGRE (17.45) e "La fabbrica dei tedeschi" di Mimmo CALOPRESTI (ore 21.00). Alle ore 19.00 si svolgerà un dibattito con Luigi BOBBA (Vice-Presidente Commissione Lavoro della Camera dei Deputati), Alessandro BIZJAK (Consigliere Regionale PD, membro VII Commissione Consiglio Regionale del Piemonte), Gianni ESPOSITO (Segretario CGIL Vercelli), Bruno RANUCCI (Segretario CISL Vercelli), Piergiorgio VARINI (Segretario UIL Vercelli), Carlo Alberto PROSINO (Presidente Unione Industriali) e Giancarlo VERRI (Presidente Camera di Commercio).

14/12/2008

BANDO REGIONALE PER LE ATTIVITA' DI PROTEZIONE CIVILE.

La Regione Piemonte ha approvato il nuovo Bando per  la concessione di contributi per le attività di Protezione Civile da effettuarsi da parte degli Enti Locali, finanziato con uno stanziamento di Euro 2.600.000,00. Ne sono beneficiari i Comuni sede di Presidi Idraulici ed Idrogeologici di Protezione Civile di 2° e 3° livello (che hanno priorità sugli altri beneficiari), i Comuni singoli o aggregazioni di Comuni, le Comunità Montane e le Comunità Collinari. Gli interventi ammissibili riguardano il finanziamento dei sistemi di Comando Controllo (allestimento sale operative, sistemi di allertamento e monitoraggio); le esercitazioni; i materiali, i mezzi e le attrezzature per l'operatività del gruppo comunale di Protezione Civile (automezzi fuoristrada o a trazione integrale, i gruppi elettrogeni, le motopompe, le torri faro, etc.); la realizzazione di sedi di Protezione Civile (costruzione, ristrutturazione, restauro, ampliamento, manutenzione ordinaria e straordinaria, etc.). Le domande, da presentare entro il 2 febbraio 2009  alla Direzione Opere pubbliche, Settore Protezione Civile (Corso Marche 79 - Torino), dovranno essere redatte utilizzando i moduli che verranno pubblicati entro il mese di dicembre alla pagina http://www.regione.piemonte.it/protezionecivile/

12/12/2008

APPROVATA LA NUOVA LEGGE REGIONALE SUL LAVORO.

Il Consiglio Regionale del Piemonte ha approvato la legge "Norme in materia di promozione dell'occupazione, di qualità, sicurezza e regolarità del lavoro". "Si tratta di un provvedimento di grande rilevanza politica - spiega il Consigliere regionale Alessandro BIZJAK (PD) - che consentirà di dare risposte concrete alla drammatica crisi che si sta abbattendo sulle imprese e sui lavoratori della nostra Regione. Finalmente disponiamo di un Testo Unico che disciplina la materia del lavoro introducendo una significativa semplificazione normativa. La nuova legge quadro rafforza l'efficacia degli interventi in materia di sicurezza, tutela del lavoro, sostegno del mercato del lavoro: uno strumento importante per favorire la stabilizzazione dei rapporti. Infatti, si rafforzano in particolare il sostegno delle fasce più deboli, la lotta alla precarietà, l'applicazione delle garanzie a tutela del lavoro in un momento di particolare incertezza".

03/12/2008

BANDO PER IL POTENZIAMENTO DELLA RETE DEI SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA.

La Regione Piemonte ha approvato il nuovo Bando per il potenziamento della rete dei servizi per la prima infanzia. Sono ammessi al finanziamento gli interventi in asili nido tradizionali e in micro-nidi (autonomi, integrati, aziendali). Possono proporre istanza di finanziamento i Comuni, i Consorzi di Comuni, le Comunità Montane e Collinari, gli Enti gestori dei servizi socioassistenziali, le Aziende Sanitarie Locali e Ospedaliere, le Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficenza (IPAB) e IPAB che hanno ottenuto il riconoscimento della personalità giuridica privata, le Fondazioni e le Associazioni prive di scopo di lucro, gli Enti religiosi legalmente riconosciuti, le Cooperative sociali.  Le domande di contributo dovranno essere consegnate o inoltrate via posta raccomandata entro e non oltre il 31/03/2009 alla Direzione Politiche Sociali e per la Famiglia (Corso Stati Uniti, 1 - 10128 Torino).

In allegato la documentazione integrale del Bando.

28/11/2008

SHARP: "IL GOVERNO HA TRADITO IL PIEMONTE E VERCELLI. ORA I PARLAMENTARI DEL CENTRO-DESTRA FACCIANO SENTIRE LA LORO VOCE".

 

In merito alla notizia che la multinazionale Sharp ha deciso di insediare in Sicilia il nuovo stabilimento per la produzione di pannelli solari, anziché in Piemonte, il Consigliere regionale PD Alessandro BIZJAK, l'On. Luigi BOBBA  (Vice Presidente Commissione Lavoro e Segretario PD Vercelli) e Giorgio GAIETTA (Capogruppo PD Comune Vercelli) dichiarano quanto segue: "Il Governo Berlusconi è intervenuto pesantemente per condizionare la scelta della Sharp a favore della Sicilia. Mi chiedo che cosa dirà a questo punto l'On. Roberto Rosso (PDL), che per mesi si è vantato di essere l'artefice del futuro insediamento della multinazionale giapponese a Vercelli. Quando la politica è fatta di annunci e non di fatti concreti si rischia di incappare in queste brutte figure!

Condividi contenuti
Powered by Powered by Eta Beta

Alessandro Bizjak - Consigliere Regionale Regione Piemonte
via Arsenale, 14 - 10121 Torino - Tel. 011.57.57.461 - Fax 011.53.48.22 - E-mail: info@alessandrobizjak.it