News

13/05/2009

LA REGIONE PIEMONTE HA FINANZIATO LA RISOTECA DEL PIEMONTE.

Ancora una volta la Regione Piemonte si dimostra attenta alle esigenze del Vercellese e contribuisce in modo sostanziale alle sue prospettive di sviluppo. Desideriamo ringraziare in modo particolare l'Assessore regionale Giuliana Manica che nell'ambito del piano annuale di attuazione della legge 4 (Interventi regionali per lo sviluppo, la rivitalizzazione ed il miglioramento qualitativo dei territori turistici), ha comunicato quest'oggi la decisione di finanziare con un contributo regionale di 700.000 euro il progetto della Risoteca del Piemonte (alla cui presentazione intervenne anche la Presidente Mercedes Bresso) da localizzare a Vercelli nei locali ex Enal. Si tratta di un'opportunità importante per rendere la nostra città più attrattiva e anche un significativo volano per creare nuova occupazione. Pensiamo, inoltre, che l'occasione potrebbe essere propizia anche per procedere a un progetto di ristrutturazione che interessi il cinema Astra che potrebbe venire trasformato in un'ampia sala polivalente di cui oggi Vercelli sente la mancanza.

On. Luigi BOBBA

Deputato PD e Segretario PD Vercelli

Alessandro BIZJAK

Consigliere regionale PD

Filippo CAMPISI

Candidato PD al Comune di Vercelli

Giorgio GAIETTA

Capogruppo PD Comune di Vercelli

02/05/2009

DANNI ALLUVIONALI. "I PARLAMENTARI VERCELLESI COSTRINGANO IL GOVERNO A GARANTIRE LA MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO".

"Di fronte alla nuova ondata di maltempo abbattutasi sul Piemonte, che ha colpito duramente anche il territorio della nostra Provincia causando ingenti danni all'agricoltura, mi appello a tutti i parlamentari vercellesi affinché facciano sentire la loro voce e inducano il Governo a cambiare rotta ponendo come una priorità nazionale gli interventi per la sicurezza idrogeologica e territoriale e rispondendo positivamente all'appello della Presidente Bresso che ha chiesto risorse certe e adeguate per fronteggiare le ricorrenti emergenze maltempo nella Regione.

30/04/2009

ENERGIA SOSTENIBILE. " AL CONVEGNO DELLA PROVINCIA SOLO ESPONENTI LOCALI DEL CENTRO DESTRA".

"Apprendiamo con piacere che anche la Provincia di Vercelli vuole impegnarsi sul versante dell'energia sostenibile. E' una convinzione che il PD coltiva da tempo: grazie agli investimenti della Regine Piemonte l'energia sostenibile può essere davvero una grande opportunità per creare sviluppo ed occupazione sul nostro territorio. Il polo d'innovazione sulle energie rinnovabili. recentemente varato dalla Giunta regionale, che riguarda proprio il vercellese, è concreta dimostrazione di tutto ciò. Ci aspettiamo, quindi, che al convegno del 4 maggio promosso dalla Provincia di Vercelli possa emergere in modo inequivocabile la richiesta al Governo di individuazione immediata del sito unico nazionale con il conseguente allontanamento delle scorie nucleari presenti a Saluggia, nonché la netta contrarietà a realizzare nuovi impianti nucleari non solo sul nostro territorio.

31/03/2009

CHIUSURA DELLE SEDI TELECOM ITALIA DI NOVARA E VERCELLI: "LA REGIONE PROMUOVA UN CONFRONTO CON L'AZIENDA".

"Auspichiamo che la Regione Piemonte voglia farsi promotrice di un confronto con i vertici regionali di Telecom Italia, coinvolgendo anche i consiglieri regionali espressione dei territori di Novara e Vercelli; ciò in vista della messa a punto di azioni volte a evitare l'ulteriore perdita di posti di lavoro in questi territori": questa la richiesta avanzata dai Consiglieri regionali del PD Alessandro BIZJAK e Paolo CATTANEO in una lettera inviata alla Presidente della Regione Piemonte Mercedes BRESSO e all'Assessore regionale al Lavoro Angela Teresa MIGLIASSO e relativa ai rischi occupazionali legati alla chiusura delle sedi Telecom Italia di Novara e di Vercelli.

31/03/2009

APPROVATA LA NUOVA LEGGE REGIONALE SUL PATRIMONIO LINGUISTICO REGIONALE.

Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato la nuova legge "Tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio linguistico del Piemonte", testo unificato nel quale sono confluiti diversi progetti di legge presentati dai diversi partiti. Il Piemonte, presenta un ricco e variegato patrimonio linguistico e, nello spirito della Costituzione italiana ed in attuazione dello Statuto regionale, "questa legge - spiega il Consigliere regionale Alessandro BIZJAK -  mira a tutelare e a valorizzare l'originale patrimonio linguistico piemontese, nonché quello delle minoranze occitana, franco-provenzale, francese e walser, promuovendone la conoscenza".

27/03/2009

"UNA CITTA', UN TERRITORIO: QUALE PIANO?". CONVEGNO PD A SANTHIA'.

Venerdì 27 marzo 2009, alle ore 20.45, presso il Salone parrocchiale (Piazza SS. Rosario) a SANTHIA' (Vercelli), il Gruppo Consiliare Regionale del Partito Democratico organizza  l'incontro - dibattito "UNA CITTA', UN TERRITORIO: QUALE ‘PIANO'?".  Introducono Marco STESINA (Coord. Circolo Santhià-Carisio) e Giorgio GAIETTA (Segreteria Provinciale PD Vercelli). Ne discutono il Consigliere regionale PD Alessandro BIZJAK, Carlo Alberto BARBIERI (Docente Politecnico Torino) e Mauro GIUDICE (Architetto, Pres. Reg. I.N.U.). Conclude i lavori l'Assessore Regionale alle Politiche Territoriali Sergio CONTI.

24/03/2009

L’OSPEDALE DI VERCELLI, IL GALATEO ISTITUZIONALE E IL PRESIDENTE MASOERO.

Comprendiamo la delusione del Presidente Masoero. Aveva già la tuta pronta per un'altra marcia per denunciare ad alta voce la latitanza della Regione sull'ospedale S. Andrea di Vercelli. Non perda tempo con lezioni di galateo istituzionale. Non gli è bastato il modo con cui ha distribuito i fondi di compensazione nucleare?
E' questo il suo galateo politico? Peraltro condiviso dal Sindaco Corsaro che, mentre ora tuona contro il PD e la Regione, allora era rimasto muto e silente. In attesa della prossima distribuzione, galateo (quello di Masoero) alla mano.
E perché si agita tanto il Presidente Masoero? Se il centro destra ha 40 punti di vantaggio può dormire tra due guanciali.
Anzi, gli forniamo gli ultimissimi dati: la distanza è raddoppiata. Le elezioni a Vercelli sono inutili. Risparmiamo ai vercellesi la fatica di votare, intanto bastano i sondaggi di Masoero & Co.

On. Luigi BOBBA
Deputato PD e Segretario PD Vercelli
Alessandro BIZJAK
Consigliere regionale PD

11/03/2009

"DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO IN PROVINCIA DI VERCELLI: LE RAGIONI PER LE QUALI NON HO PARTECIPATO AL VOTO".

"Per la prima volta dall'inizio della legislatura regionale, ho votato in dissenso dal mio gruppo di appartenenza. L'ho fatto convintamente in occasione dell'esame della delibera relativa al ‘dimensionamento delle autonomie scolastiche statali', condividendo perplessità e preoccupazioni espresse da Sindaci e Dirigenti scolastici della Provincia di Vercelli, che stanno valutando la possibilità di ricorrere al TAR nei confronti di questo provvedimento. Ho scelto di non partecipare al voto in quanto un voto, seppur negativo, sarebbe comunque stato prendere posizione su una deliberazione rispetto alla quale possono essere espresse molte riserve sia sul piano del metodo sia su quello del merito, in particolare per quanto riguarda le proposte fatte dalla Provincia di Vercelli.

09/03/2009

NUCLEARE: NASCE LA “COMMISSIONE REGIONALE” DEL PD SULLE QUESTIONI NUCLEARI.

"Non è accettabile che la scelta di tornare a costruire centrali nucleari in Italia venga fatta prima di aver sciolto il nodo dell'individuazione del sito nazionale di smaltimento delle scorie ad alta intensità. Se l'Italia non è in grado di gestire una quantità relativamente modesta di rifiuti radioattivi, è complicato immaginare che si possa domani riuscire a gestire quantità ben superiori": è quanto affermato quest'oggi a Vercelli dai dirigenti piemontesi del PD in occasione della conferenza stampa di presentazione della "Commissione regionale" del Partito Democratico che si occuperà permanentemente delle questioni attinenti al nucleare.

09/03/2009

COMMISSIONE REGIONALE DEL PD SUL NUCLEARE.

Il Governo si sta apprestando a costruire a Saluggia il Deposito Nazionale dei rifiuti radioattivi, camuffando l'operazione come "smantellamento" degli stessi impianti.
Saluggia ospita l'80% delle scorie nucleari italiane, in gran parte allo stato liquido, che secondo i programmi (in ritardo di anni) debbono essere solidificate con l'impianto CEMEX e trasportate definitivamente al Deposito Unico Nazionale, che ad oggi non esiste e che questo governo, nei fatti, non ha oggi nessuna intenzione di costruire.

Condividi contenuti
Powered by Powered by Eta Beta

Alessandro Bizjak - Consigliere Regionale Regione Piemonte
via Arsenale, 14 - 10121 Torino - Tel. 011.57.57.461 - Fax 011.53.48.22 - E-mail: info@alessandrobizjak.it