CENTRALE DI CASALVOLONE. BIZJAK SCRIVE ALL'ASSESSORE REGIONALE DE RUGGIERO.

"Quest'oggi ho indirizzato una lettera all'Assessore regionale all'ambiente Nicola De Ruggiero relativamente al progetto, presentato dalla società ER Casalvolone, per la costruzione di una centrale da 49 megawatt alimentata ad olio vegetale nel Comune di Casalvolone, in Provincia di Novara. Ho chiesto all'Assessore di voler procedere ad una analisi approfondita della situazione e ad una verifica attenta della coerenza del progetto con la normativa regionale ed, in particolare, con le norme contenute nel Piano Energetico Ambientale Regionale.

Infatti, l'impianto in programma, definibile come "Centrale per la produzione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili", sarà ubicato, più precisamente, in un'area agricola di pianura a sud del centro abitato, lungo la Ex Statale 11. Il prossimo 1 dicembre, avrà luogo a Novara la prima Conferenza dei Servizi convocata per la valutazione del progetto.

I Comuni novaresi e vercellesi confinanti con Casalvolone, in particolare quelli di Villata, Borgo Vercelli, Casalino, Casalbeltrame, San Nazzaro Sesia e Biandrate, oltre all'Ente Parco, hanno espresso, fin dalla presentazione del progetto nel dicembre del 2007, la propria posizione univoca di contrarietà alla costruzione della centrale, considerandola "mastodontica e sproporzionata rispetto alle esigenze di teleriscaldamento della comunità interessata". Nello specifico, i dubbi sollevati riguardano non solo le dimensioni dell'impianto ma, anche e soprattutto, le ricadute sul territorio in termini di emissioni inquinanti (ossido di carbonio, biossido di azoto, idrocarburi incombusti e particolato).

Alessandro BIZJAK

Consigliere Regionale PD

AllegatoDimensione
CS-Bizjak-27novembre.pdf31.21 KB
Powered by Powered by Eta Beta

Alessandro Bizjak - Consigliere Regionale Regione Piemonte
via Arsenale, 14 - 10121 Torino - Tel. 011.57.57.461 - Fax 011.53.48.22 - E-mail: info@alessandrobizjak.it