DDL SVILUPPO. "NO AL NUCLEARE OBSOLETO, PERICOLOSO E COSTOSO; NO AL SITO UNICO NAZIONALE DELLE SCORIE NEL VERCELLESE".

"Con il DDL Sviluppo il Governo propone, di fatto, un ritorno a un nucleare obsoleto, pericoloso nonché costoso. Come PD non siamo affatto contrari rispetto alla ricerca sul nucleare sicuro e pulito, ma quello che abbiamo acquistato dalla Francia, ancora prima di approvare la legge, è un nucleare che ci consentirà di produrre energia non prima di 10-12 anni, ad un costo elevato (perché bisogna conteggiare le spese necessarie per lo smaltimento delle scorie) e per di più senza quell'effetto occupazionale nel breve periodo che lo sviluppo delle energie rinnovabili potrebbe già generare fin da ora.  Per il Vercellese questa scelta è ancora più grave, perché è plausibile che il Governo opti proprio per quei siti già autorizzati, quali Trino e Leri Cavour, per scongiurare il pericolo che la lunga procedura prevista finisca per far rimanere il tutto sulla carta.

Per di più il Governo non ha ancora dato alcuna risposta sul problema del sito unico delle scorie nucleari. Si vogliono fare rapidamente le centrali e non si è capaci di decidere alcunché rispetto al problema cruciale della collocazione sicura delle scorie. A Saluggia si trova il 75% delle scorie nucleari liquide e c'è il rischio che restino definitivamente in un luogo ‘altamente inadatto', come affermato dalla Commissione Bersani non molti mesi fa.

E' quanto meno curioso, poi, il comportamento del centro destra locale che prima dice sì alle centrali, ma in cambio di posti di lavoro (ragionamento che non sta in piedi, perché è noto che laddove c'è una centrale intorno non ci può essere alcun tessuto di piccola e media impresa, infatti la centrale nucleare desertifica il territorio economico circostante); poi, ecco che l'On. Roberto Rosso arriva a ipotizzare che in cambio di un po' di bei quattrini si potrebbe realizzare a Leri Cavour il sito unico nazionale. Noi diciamo no a entrambe le ipotesi: ‘no' al nucleare - perché abbiamo già dato e il nostro futuro dipende dal campo delle energie rinnovabili (mercoledì verrà presentato il polo di innovazione finanziato dalla Regione) - e ‘no' anche alla collocazione del sito unico proprio nel Vercellese.

On. Luigi BOBBA

Coordinatore PD Provincia Vercelli

Vice Presidente Commissione Lavoro

Camera dei Deputati

Alessandro BIZJAK

Consigliere Regionale PD

Alessandro PORTINARO

Capogruppo PD Provincia di Vercelli

Powered by Powered by Eta Beta

Alessandro Bizjak - Consigliere Regionale Regione Piemonte
via Arsenale, 14 - 10121 Torino - Tel. 011.57.57.461 - Fax 011.53.48.22 - E-mail: info@alessandrobizjak.it