02/06/2009

ENRICO LETTA: "I LEGAL STANDARD? A DRAGHI LA GESTIONE".

Il Financial stability board (Fsb) guidato da Mario Draghi potrebbe diventare l'Esecutivo del G-20 sul modello del rapporto in Europa tra Consiglio e Commissione». Un organo esecutivo forte per gestire le decisioni del G-20 e occuparsi della loro applicazione, approvazione e messa in atto, dall'endorsement alla delivery. Non basta scrivere le regole, è altrettanto importante che vengano applicate: «il rischio maggiore che corre il progetto del global legal standard e la stesura di regole auree di cooperazione giuridico-fiscale, per ridare corpo ai concetti di onorabilità e di trasparenza dimenticati in questi anni, è quello di cadere nel velleitarismo. Ma vale la pena provarci e bene ha fatto il ministro Tremonti a prendere questo rischio».|

25/05/2009

ENRICO LETTA: "SMETTIAMOLA DI ESSERE PUDICI E INCHIODIAMOLO".

Berlusconi dice che io e Rutelli ce ne stiamo per andare dal Pd? È un segnale interessante. È una mossa disperata, di una persona non serena: dimostra che, nonostante il trionfalismo dei sondaggi, la partita delle europee non è affatto chiusa. Berlusconi è in preda al nervosismo, perché la vicenda Noemi gli sta sfuggendo di mano». Enrico Letta sorride del premier che lo dà in uscita verso l'Udc: «Stupidaggini, non ho nessuna intenzione di andare nell'Udc. L'ho già detto e lo ripeto. Berlusconi sta sparando all'impazzata, dalla riduzione dei parlamentari fino a queste storielle su di me: è palese il tentativo di depistaggio per distogliere l'opinione pubblica dal caso Noemi che è il suo vero punto debole. Ma noi su questo dobbiamo inchiodarlo».
Finora avete avuto un certo fair play...
«È vero, ci siamo mossi con troppo pudore e rispetto. Adesso è il momento di mettersi le scarpette chiodate, di inchiodarlo alle sue responsabilità. Io non so se le rivelazioni che abbiamo letto sui festini a Villa Certosa siano vere: il premier deve rendere conto fino in fondo. In queste due ultime settimane di campagna elettorale dobbiamo fare noi i fuochi d'artificio per rovesciare la situazione a partire dalle sue bugie».

24/05/2009

ENRICO LETTA: "SULLE PENSIONI IL GOVERNO SI MUOVA, POSSIAMO DISCUTERE".

L' ultimo libro di Enrico Letta si intitola «Costruire una cattedrale». Appena uscito, il saggio dell' ex sottosegretario alla presidenza del governo di Romano Prodi ha già incassato le affettuosità di un altro autore della casa editrice che l' ha pubblicato. Nientemeno che Renato Brunetta, terrore dei nullafacenti. Il ministro della Funzione Pubblica ha detto che è «bellissimo». L' ho sentito con le mie orecchie. Non è che si riferiva alla parte del suo libro in cui prefigura la rivoluzione del welfare? «Dovrebbe chiederlo a lui. Brunetta sa bene come stanno le cose». Come stanno?

13/05/2009

LA REGIONE PIEMONTE HA FINANZIATO LA RISOTECA DEL PIEMONTE.

Ancora una volta la Regione Piemonte si dimostra attenta alle esigenze del Vercellese e contribuisce in modo sostanziale alle sue prospettive di sviluppo. Desideriamo ringraziare in modo particolare l'Assessore regionale Giuliana Manica che nell'ambito del piano annuale di attuazione della legge 4 (Interventi regionali per lo sviluppo, la rivitalizzazione ed il miglioramento qualitativo dei territori turistici), ha comunicato quest'oggi la decisione di finanziare con un contributo regionale di 700.000 euro il progetto della Risoteca del Piemonte (alla cui presentazione intervenne anche la Presidente Mercedes Bresso) da localizzare a Vercelli nei locali ex Enal. Si tratta di un'opportunità importante per rendere la nostra città più attrattiva e anche un significativo volano per creare nuova occupazione. Pensiamo, inoltre, che l'occasione potrebbe essere propizia anche per procedere a un progetto di ristrutturazione che interessi il cinema Astra che potrebbe venire trasformato in un'ampia sala polivalente di cui oggi Vercelli sente la mancanza.

On. Luigi BOBBA

Deputato PD e Segretario PD Vercelli

Alessandro BIZJAK

Consigliere regionale PD

Filippo CAMPISI

Candidato PD al Comune di Vercelli

Giorgio GAIETTA

Capogruppo PD Comune di Vercelli

05/05/2009

ENRICO LETTA: "PARLARE DIRETTAMENTE AI LAVORATORI".

Il sondaggio Ipsos-Sole 24 Ore - che indica come il consenso tra operai, disoccupati e precari sia doppio nel Pdl rispetto al Pd - continua a far discutere il centro-sinistra. Ad analizzare questo declino è Enrico Letta, ex ministro Pd, che lancia l'allarme di una «marginalizzazione del centro-sinistra nelle aree più forti del Paese». E traccia un percorso: «Dobbiamo parlare direttamente al mondo del lavoro e non alla sua rappresentanza, ai sindacati: non siamo più negli anni '70». A rincuorare, almeno ieri, c'era la vittoria a Trento «con un modello di centro che siamo riusciti a imporre: questo vuol dire che è possibile vincere, non siamo ancora condannati».

Condividi contenuti
Powered by Powered by Eta Beta

Alessandro Bizjak - Consigliere Regionale Regione Piemonte
via Arsenale, 14 - 10121 Torino - Tel. 011.57.57.461 - Fax 011.53.48.22 - E-mail: info@alessandrobizjak.it