VALORIZZAZIONE DEI MUSEI, DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO CULTURALE. DALLA REGIONE TRE IMPORTANTI BANDI.

La Regione Piemonte ha approvato tre bandi che prevedono contributi per piani di valorizzazione dei musei, del territorio e del patrimonio culturale. Si tratta di provvedimenti rilevanti. Come PD siamo convinti che, anche in momenti di difficoltà, investire in cultura, nelle sue diverse forme, sia importante.  Il primo bando riguarda i "Piani territoriali di valorizzazione integrata del patrimonio culturale", ed è rivolto a rinforzare le iniziative di partenariato tra Comuni contigui - anche di Province diverse - chiamati a siglare un protocollo d'intesa in cui devono essere chiari gli obiettivi del progetto, la strategia adottata e gli ambiti di intervento. L'obiettivo è migliorare la fruizione e la gestione del patrimonio culturale, integrandolo con gli elementi naturali, ambientali, l'accoglienza, l'artigianato e l'enogastronomia. Il punto focale è soprattutto un nuovo approccio di sviluppo partecipato e responsabile che sia in grado di coinvolgere e far stringere reali rapporti tra le persone che abitano quotidianamente il territorio.

pubblicato in News | Leggi tutto
ALESSANDRO BIZJAK NEWS

Da quando ho iniziato ad occuparmi della cosa pubblica, nel Consiglio di Circoscrizione della Città di Vercelli dove tutt'ora vivo, ho sempre pensato che la politica è innanzitutto servizio alla comunità, perseguimento del bene comune. Non ho cambiato idea: a maggior ragione in questo tempo in cui sembra smarrirsi il senso della Storia e delle storie, del farsi carico seriamente e concretamente dei problemi, delle ansie e delle speranze delle comunità e dei cittadini. Prevale l'individualismo sulla responsabilità, l'immagine sulla sostanza, la contrapposizione sull'approfondimento dei contenuti dei problemi. In questi anni in cui ho avuto l'onore di rappresentare il territorio provinciale in Consiglio regionale ho cercato di lavorare in questa direzione: trovare le risposte più adeguate per i cittadini vercellesi, valsesiani e piemontesi. Grazie all'impegno del Consiglio regionale e della Giunta guidata dalla Bresso si sono raggiunti importanti risultati: lo sviluppo dell'economia e la valorizzazione dei settori produttivi; il consolidamento delle grandi reti di servizi, a cominciare dalla sanità; l'attenzione alle famiglie e alle componenti più deboli della società; la definizione e lo sviluppo di un sistema regionale di grandi opere. Nel marzo del 2010 ci attendono le elezioni regionali. Il PD proporrà un programma capace di assicurare un nuovo sviluppo alla nostra Regione: uno sviluppo basato sul lavoro come risorsa fondamentale dell'economia e della società e che valorizzi l'impresa, soprattutto la piccola e la media; uno sviluppo sostenibile attento alle risorse del territorio, che metta al centro agricoltura, turismo, politiche ambientali ed energetiche; uno sviluppo che generi solidarietà, superi le disuguaglianze e investa nella famiglia. "Bizjak News" vuole illustrare, in modo sintetico, alcune delle cose di cui mi sono occupato e i risultati conseguiti. Un modo per rendere conto a voi del lavoro svolto. Un modo diverso di fare politica.

Alessandro BIZJAK

pubblicato in Iniziative | Leggi tutto
LE POLITICHE DELLA REGIONE PIEMONTE E LE ATTESE DELLA CHIESA.

Nel 2007, con l'approvazione della Legge Regionale 28, si è compiuto un passo importante per garantire la libera scelta educativa e il diritto allo studio. Attraverso assegni di studio (buoni scuola), le famiglie possono liberamente scegliere l'istituto scolastico per i propri figli, rendendo così economicamente sostenibile l'accesso alle scuole cattoliche. In particolare sono assicurati complessivamente oltre 21 milioni di euro all'anno per assegni di studio spendibili presso le scuole paritarie di ogni ordine e grado e contributi alle scuole materne paritarie. È la legge che, nella storia della nostra Regione, stanzia più fondi in assoluto per il diritto allo studio e per la lotta all'abbandono scolastico. Si realizza così l'obiettivo di garantire a tutti i giovani l'accesso e il sostegno per il compimento del cammino educativo fino a raggiungere i più alti gradi di istruzione, nella libertà di scelta fra i diversi percorsi formativi, indipendentemente dalla situazione economica e sociale delle famiglie (in allegato il testo integrale).

pubblicato in Documentazione | Leggi tutto

28/12/2009

DALLA REGIONE 1 MILIONE DI EURO PER LA RISTRUTTURAZIONE E IL RECUPERO DELL'EX LAVATOIO DI CORSO PALESTRO.

"Nella seduta dello scorso 21 dicembre, la Giunta Regionale, attraverso apposita delibera, ha approvato la sottoscrizione dell'accordo di programma finalizzato alla realizzazione dell'intervento di restauro, ristrutturazione e recupero dell'ex lavatoio di Corso Palestro per realizzare la sede distaccata del Liceo scientifico A. Avogadro di Vercelli. L'atto, che fa riferimento alla intesa istituzionale stipulata fra Regione Piemonte e Provincia di Vercelli dove si contemplano interventi per l'adeguamento degli edifici scolastici, prevede un contributo della Regione di 1 milione di euro. Si tratta di un ulteriore e concreto segnale di attenzione della Giunta a favore del nostro territorio, al quale in molti abbiamo lavorato, e che consentirà finalmente di recuperare un edificio fatiscente della nostra città e di metterlo a disposizione del nostro Liceo".

Alessandro BIZJAK

Consigliere Regionale PD

23/12/2009

DALLA REGIONE 5.3 MILIONI DI EURO PER IL POLO DI INNOVAZIONE DI VERCELLI.

"In un momento in cui la crisi economica fa sentire i suoi effetti in modo acuto sul nostro territorio, la Regione Piemonte assume iniziative concrete ed efficaci per contrastarla e per creare occasioni di sviluppo e di nuova occupazione. La presentazione del primo programma annuale dei poli di innovazione da parte dell'Assessore Andrea Bairati e della Presidente Mercedes Bresso porta buone notizie per il Vercellese. L'iniziativa dei poli di innovazione, progetto nel quale fin dall'inizio ho fermamente creduto, ha portato la nostra Provincia ad essere sede di ben due poli (su 12 complessivi). In particolare al Polo d'innovazione per le energie rinnovabili e del Mini-Hydro, sono stati assegnati euro 5,3 milioni a testimonianza della qualità dei progetti presentati dal soggetto gestore, la Gesin. La Giunta regionale ha inoltre deliberato un ulteriore stanziamento complessivo di 30 milioni di euro per il secondo anno di attività dei poli, al fine di garantire la continuatività".

Alessandro BIZJAK

Consigliere Regionale PD

Condividi contenuti
Powered by Powered by Eta Beta

Alessandro Bizjak - Consigliere Regionale Regione Piemonte
via Arsenale, 14 - 10121 Torino - Tel. 011.57.57.461 - Fax 011.53.48.22 - E-mail: info@alessandrobizjak.it